Albenga, polemiche su Ztl: interviene l’assessore Distilo

Distilo

Albenga. L’assessore alla Viabilità del Comune di Albenga Diego Distilo interviene in merito al dibattito sulla ZTL per il lungomare di Albenga, inaugurata lo scorso fine settimana. “Come sempre accade con le innovazioni, è normale che si siano verificati alcuni disagi o malumori, del tutto comprensibili, già avvenute in città limitrofe che hanno intrapreso iniziative analoghe”, dichiara l’Assessore.

“Le prime sere, la ZTL ha avuto una funzione sperimentale”, prosegue, “e stiamo valutando tutti gli accorgimenti più opportuni per poter rendere migliore il servizio. Naturalmente, non bisogna dimenticare la concomitanza, nelle serate di venerdì e sabato, di grandi eventi quali le celebrazioni del 2 di luglio e Albimbingaunum, i quali hanno impegnato le forze dell’ordine e, di conseguenza, causato alcuni disagi in zona mare”.

“Io stesso, accompagnato dal Sindaco Guarnieri, provvederò a effettuare un sopralluogo nella zona interessata”, garantisce l’Assessore, “al fine di studiare come migliorare la situazione, ad esempio intervenendo sulla segnaletica, così da avvisare gli automobilisti della presenza della Zona a Traffico Limitato già a partire dal prossimo fine settimana”.

L’Assessore Distilo coglie l’occasione per replicare ad alcune critiche emerse negli ultimi giorni: “Mi pare doveroso sottolineare che l’istituzione della ZTL non è una forzatura politica né un atto di arbitrio dell’Amministrazione Comunale, bensì una proposta votata con il consenso unanime della Giunta, peraltro composta da due residenti della zona mare, gli Assessori Mauro Vannucci ed Eraldo Ciangherotti, scaturita dalle molteplici richieste ricevute da diverse attività commerciali del lungomare, che ha l’ambizione di diventare, nelle prossime settimane, la vera novità dell’estate 2010 di Albenga. È ovvio che la fase sperimentale, per definizione, non rasenti la perfezione. In ogni caso, siamo disponibili ad accogliere fin da subito i suggerimenti e persino le critiche, se costruttive, da parte di esercenti, utenti e opposizione. Faremo tesoro delle proposte della minoranza, se disposta a manifestare il suo spirito collaborativo, e non un ostinato ostruzionismo fine a sé stesso e non teso al bene di Albenga”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.