IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, immigrazione clandestina e merce contraffatta: blitz alla stazione ferroviaria

Albenga. Proseguono le operazioni di contrasto al commercio abusivo condotte dal Comando della polizia municipale di Albenga. Nei giorni scorsi, di concerto con la polfer, è stato effettuato un intervento presso la stazione ferroviaria ingauna, nelle prime ore del mattino.

Sono state identificate circa venti extracomunitari, per lo più provenienti da Genova, e le attività di controllo hanno condotto all’arresto di S.A., senegalese di 27 anni residente a Genova, per non aver ottemperato all’ordine del Questore di abbandonare il territorio nazionale. Lo stesso è stato quindi denunciato per il reato di detenzione e vendita di generi di abbigliamento contraffatti (Napapjri, Prada, Moncler, Fred Perry, D&G, Gucci, Louis Vuitton, Armani, Fendi, Guess, Cavalli, Hogan, Burberry, Carrera, Ray Ban, Chanel, ecc.), i quali sono stati sequestrati.

Ulteriore denuncia è scattata per M.S., senegalese di 34 anni, anch’egli residente a Genova, per il nuovo reato di immigrazione clandestina e per detenzione e vendita di merce contraffatta. Per immigrazione clandestina, denunciato anche M.S.R., 37 anni del Bangladesh, anch’egli residente nel capoluogo ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.