Alassio, spacciatore ricercato da due anni finisce in manette - IVG.it
Cronaca

Alassio, spacciatore ricercato da due anni finisce in manette

Carabinieri

Alassio. A distanza di quasi due anni un marocchino, Dinar Zitouni di 31 anni, è stato rintracciato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Alassio ed arrestato in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Savona.

Ziouni si era infatti reso responsabile, in concorso con altri connazionali, di spaccio di sostanze stupefacenti nella piana ingauna. Ieri durante la perlustrazione sul territorio alassino, i militari hanno intercettato l’extracomunitario mentre si aggirava nei pressi di un bar e dopo il controllo al terminale hanno constatato che lo stesso era colpito da un ordine di custodia cautelare. Il marocchino è stato quindi accompagnato in caserma e tradotto poi in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.