Alassio, arrestato il sovrintendente di polizia Davide Delogu - IVG.it
Cronaca

Alassio, arrestato il sovrintendente di polizia Davide Delogu

Polizia

Alassio. E’ stata eseguita nella mattina una ordinanza di carcerazione ai danni del sovrintendente della polzia di Stato in servizio presso il Commissariato di Alassio Davide Delogu, 54 anni. Il poliziotto tratto in arresto è stato messo agli arresti domiciliari, per reati connessi allo sfruttamento dell’immigrazione clandestina. L’agente del servizio investigativo della Polizia di Stato è accusato di aver fatto lavorare in nero degli extracomunitari nell’azienda agricola della moglie: cinque immigrati di origini albanesi, secondo quanto appurato dall’indagine condotta dalla Procura relativamente all’anno 2009.

L’ordinanza è stata eseguita dalla sezione di polizia amministrative della Questura di Savona e da personale di polizia giudiziaria. Sono stati proprio i suoi colleghi a condurre le indagini sul reato ipotizzato, che avveniva comunque al di fuori dell’orario di servizio. Dagli accertamenti eseguiti risulta che il Commissariato di Alassio non è minimamente coinvolto nella vicenda.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.