Savona, Capitaneria di Porto: scatta l'operazione "Mare Sicuro" - IVG.it
Cronaca

Savona, Capitaneria di Porto: scatta l’operazione “Mare Sicuro”

motovedette

Savona. Scatterà dal prossimo 21 giugno l’operazione “Mare Sicuro”, il piano per la sicurezza in mare messo a punto dalla Capitaneria di Porto per l’estate 2010. Dopo una prima fase di preparazione inizierà la fase operativa. Sono già stati svolti una serie di controlli preventivi nei confronti dei bagni marini e dei circoli nautici, con al centro la presenza o meno delle dotazioni in regola previste dall’ordinanza della Capitaneria.

L’attività di controllo si snoderà sia via mare quanto lungo i litorali: pattuglie a terra che quasi ogni giorno saranno presenti lungo le spiagge della Provincia, oltre il costante pattugliamento delle coste e degli spechi acque grazie ai mezzi navali della Guardia Costiera. Solo la Capitaneria di Savona impiegherà nell’operazione una cinquantina tra uomini e donne di personale oltre a tre motovedette ed un gommone.

La Capitaneria ha reso noto che nuovi controlli verranno effettuati anche sul fronte del monitoraggio delle acque di balneazione, in collaborazione con l’Arpal. Inoltre, particolare attenzione verrà dedicata ai diportisti e alle attività dei sub, con partcolare riferimento ai movimenti via mare nei pressi dell’area marina protetta di Bergeggi.

Il capo servizio operazioni della Guardia Costiera savonese, CP Giulio Giraud, ha voluto rivolgere un appello a tutti gli utenti del mare: “Per tutte le imbarcazioni o moto d’acqua prestare massima attenzione alla velocità dei propri mezzi, visto che molto spesso gli incidenti sono provocati da questo tipo di infrazione, verificare inoltre che le dotazioni a bordo siano in regola e accertarsi sempre delle condizioni meteo. La Capitaneria resterà a disposizione di tutti per ogni tipo di informazione o assistenza”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.