Ferrania Solis: i nuovi ordini per lo sviluppo del fotovoltaico - IVG.it
Economia

Ferrania Solis: i nuovi ordini per lo sviluppo del fotovoltaico

Cairo M. Ferrania Solis, controllata dal Gruppo Messina attraverso la holding Finemme SpA, ha concluso un accordo con VIO Interporto di Vado Ligure SpA, controllata da GF Group SpA, per la fornitura di pannelli fotovoltaici per quasi 5 milioni di euro. Un importante investimento che farà crescere in Liguria di circa il 50% la produzione di energia elettrica rinnovabile fotovoltaica generata grazie al sole.

I moduli prodotti da Ferrania Solis saranno utilizzati per la realizzazione di impianti fotovoltaici per la società Fruttital Distribuzione nelle filiali di Albenga, Bari e Roma, oltre che per VIO Interporto di Vado, che provvederà a farli montare sui 40.000 mq della piattaforma logistica in fase di costruzione a Quiliano.

Gli impianti, per un totale di circa 2.7 MW di potenza, rappresentano un forte contributo per lo sviluppo della produzione di energia pulita all’interno della regione Liguria. In questo modo Ferrania Solis si propone come punto di riferimento per la creazione di nuove sinergie fra imprese del Nord-Ovest che operano nel fotovoltaico. Grazie a questo accordo infatti Ferrania Solis potrà continuare a crescere e ad incrementare la sua produzione di pannelli, affermandosi sul territorio come leader nello sviluppo del fotovoltaico, mentre  Fruttital Distribuzione, VIO e Nordiconad potranno ridurre il consumo di energia da fonti tradizionali impiegando energia pulita per lo svolgimento delle proprie attività.

“Ferrania Solis, che in pochi mesi dall’inizio dell’attività ha già acquisito ordini per circa 15 milioni di euro, costituisce il primo grande insediamento industriale del settore in Liguria – sostiene Ernesto Salamoni, AD di Ferrania Solis – Siamo soddisfatti di questo accordo che rappresenta un significativo esempio di collaborazione fra imprese liguri e confermiamo la nostra volontà di contribuire allo sviluppo del fotovoltaico in Liguria e non solo”.

Giorgio Rocca, Direttore Nordiconad Liguria e Basso Piemonte, commenta: “Lo sviluppo e gli investimenti sul territorio ligure sono una priorità per la nostra impresa da 50 anni e la cooperazione tra imprese serie collaborative e professionali come le nostre tre, sono una garanzia per tutti. Come azienda della grande distribuzione Nordiconad ha un evidente impatto economico e sociale ma anche ambientale nel territorio in cui opera”.

Antonio Orsero, Presidente e AD di GF Group, afferma: “Siamo molto soddisfatti. Credo sia un contratto attraverso il quale si evidenzia come, grazie ad una collaborazione attiva ed intensa tra aziende del territorio, si possano mettere a fattor comune una serie di vantaggi competitivi che permettono incremento di lavoro e ricchezza per tutti. Non succede di frequente che sul territorio ligure, e tra aziende liguri, si concretizzino in tempi così brevi contratti come quello siglato tra Nordiconad e VIO per lo sviluppo della piattaforma, così come quelli tra Ferrania Solis e lo stesso VIO o Fruttital Distribuzione, una delle aziende più importanti del nostro territorio e leader a livello nazionale nel settore della distribuzione di ortofrutticoli freschi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.