Bergeggi: bulletti insultano "vu' cumprà" e cercano di derubarlo - IVG.it
Cronaca

Bergeggi: bulletti insultano “vu’ cumprà” e cercano di derubarlo

Carabinieri

Bergeggi. In un primo momento si sono finti interessati alla sua merce, poi hanno cercato di rubargli una borsa “taroccata” e, davanti alle sue proteste, lo hanno pesantemente insultato e spintonato. E’ questa la disavventura capitata ad uno dei tanti “vu’ cumprà” di origine senegalese che ieri girovagava per le spiagge di Bergeggi nel tentativo di vendere i propri “prodotti” e che si è imbattuto in un gruppo di bulli piemontesi che ha cercato di derubarlo.

Davanti alle proteste del senegalese, i bulletti lo hanno sfidato a chiamare i carabinieri, forti del fatto che lo straniero stesse vendendo merce falsa, e gli hanno rivolto insulti razzisti. A quel punto sia il “vu’ cumprà” sia gli altri bagnanti indignati del comportamento dei giovani hanno chiamato i carabinieri che hanno portato i protagonisti della triste scenetta in caserma. Alla fine, al senegalese, risultato in regola con i documenti, è stata solo sequestrata la merce. Due dei ragazzi piemontesi sono stati invece fermati per rapina.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.