IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccia sotto casa, in manette 21enne albenganese: sequestrati 550 gr di hashish

Albenga. Un giovane albenganese di 21 anni, Christian Cirio, è finito in manette, nella tarda serata di ieri, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo è stato “pizzicato” dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile in borghese di Albenga mentre praticamente spacciava sotto casa. I militari hanno infatti sorpreso il 21enne, nella centralissima via Roma, proprio nell’attimo in cui cedeva un grammo di hashish ad un coetaneo.

E’ immediatamente scattata anche una perquisizione domiciliare nella casa del “baby-spacciatore” che ha dato esito positivo: nascosti in un armadio gli uomini dell’Arma hanno trovato altri 550 grammi di sostanza stupefacente. Il giovane, che ha anche precedenti specifici ed era già stato arrestato per lo stesso reato, è quindi finito in manette ed è stato trasferito al carcere Sant’Agostino di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Giudice
    Scritto da Giudice

    Ahahahaha. Bravo Pirata. Comunque quete notizie fanno riflettere: con precedenti specifici. Ciò significa che il carcere come metodo di rieducazione non funziona molto bene. E allora che funzioni quanto meno come penitenza. Pene severe da scontare per intero. Che la feccia almeno stia alla larga dalla gente per bene.

  2. pirata
    Scritto da pirata

    Cirio: FINIU U FILM!