Savona: imprenditoria femminile a confronto - IVG.it
Economia

Savona: imprenditoria femminile a confronto

imprenditoria femminile

Savona. Il Soroptimist International Club di Savona, nel quadro delle iniziative connesse alle Aree di programma previste dall’Unione Italiana, ha voluto dare rilievo all’area dello sviluppo economico e sociale. Ha scelto pertanto un tema che trova corrispondenza in uno degli Obiettivi individuati dal Soroptimist a livello nazionale per il biennio 2009/2011, e precisamente l’obiettivo n°10: “Assicurare la promozione della donna nel management, nella politica e nei processi decisionali”.

Per questo il Soroptimist International Club di Savona ha organizzato, in collaborazione con il Comitato femminile per l’Imprenditoria, l’iniziativa “Volti al femminile dell’imprenditoria savonese” trae origine da una duplice motivazione: riflettere sulla situazione economica nel Savonese e, più ampiamente, ligure, nazionale e internazionale in una fase di crisi che nel corso del 2009 ha scosso i paesi più industrializzati e non risulta essere stata ancora superata; valorizzare figure femminili che operano nel mondo imprenditoriale che hanno rivestito e rivestono incarichi di rilievo nella loro professione nelle organizzazioni di categoria attinenti.

Alla manifestazione, che avrà luogo martedì 18 maggio, con inizio alle ore 17.00, presso la Sala Magnano della Camera di Commercio di Savona, interverranno la Presidente del Soroptimist Club di Savona, Maria Luisa Madini e la Presidente del Comitato per l’Imprenditoria Femminile di Savona, Federica Bagnasco.

Il 18 maggio, dopo una breve introduzione di Maria Luisa Madini, Federica Bagnasco assumerà il ruolo di conduttrice dell’incontro che vedrà protagoniste alcune donne dell’imprenditoria savonese scelte con attenzione rivolta al settore economico e al territorio in cui operano: Savonese, Val Bormida e Ponente ligure.

Francesca Accinelli per il seettore dell’edilizia, Franca Cappelluto per il turismo, Lorenza Dellepiane per la metalmeccanica, Laura Gengo per l’impresa sociale, Maria Cristina  Mallarini per la filiera del legno saranno le protagoniste dell’incontro che andrà ad analizzare la conciliazione dei tempi di lavoro con la famiglia e se stesse, la valutazione del ruolo della propria attività, i rapporti con le istituzioni e la previsione delle prospettive di sviluppo dei settori imprenditoriali di appartenenza.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.