Savona, corso Italia si riempie di “Paesi e Sapori”

Savona, corso Italia, mercato "Paesi e Sapori"

Savona. “Paesi e Sapori” si conferma eccezionale vetrina del prodotto tipico e della qualità, occasione assolutamente interessante – confermata dal sempre più numeroso pubblico – per chi voglia conoscere e assaggiare la tipica enogastronomia regionale italiana, all’insegna della qualità delle materie prime e di una lavorazione artigianale che attinge rigorosamente alla tradizione territoriale.

L’atteso evento, ad ingresso gratuito, è una rassegna espositiva, un emporio per la promozione dei prodotti agroalimentari di moltissimi territori italiani; propone ogni volta nuove produzioni, portando in esposizione e vendita il meglio della produzione artigianale.
L’iniziativa è voluta dal Comune di Savona – Assessorato allo Sviluppo Economico, che co-organizza e patrocina l’iniziativa e ideato da l’Associazione Nazionale “La Compagnia dei Sapori”, la cui campagna nazionale di valorizzazione dell’enogastronomia regionale italiana e di promozione dei territori gode del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Anche in questa edizione, attenzione ai saperi e alla tradizione ma, soprattutto, più spazio dedicato alla fantasia dei produttori, agli assaggi ed alla sperimentazione di nuovi sapori.
Circa 30 espositori per un viaggio affascinante tra i percorsi del gusto e della qualità, prodotti enogastronomici opportunamente selezionati al fine di garantire un’ampia offerta di tante prelibatezze tutte da scoprire e da provare. La location savonese di corso Italia offre alla realizzazione dell’evento un  contesto storico-culturale assolutamente pertinente, ospitando la tradizione nel cuore storico di Savona.

Da sottolineare infine che “Paesi e Sapori” è caratterizzato dalla presenza di prodotti esclusivamente Made in Italy per rendere omaggio a tutte le produzioni presenti sul territorio che si sono distinte per il recupero delle tradizioni enogastronomiche territoriali. Sabato 29 e Domenica 30 Maggio 2010 la manifestazione sarà arricchita da momenti dedicati alla cultura del prodotto tipico: sabato 29, conosciamo il Chinotto attraverso l’esperienza dell’Azienda Besio e le dimostrazioni di cucina a cura dello Chef Davide Ravazzano; domenica 30, L’Azienda Lupi presenterà Vignamare Annata 2004.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.