IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, protezione civile: l’assessore Rambaudi alla premiazione degli studenti liguri

Regione. Debutto ufficiale questa mattina per il neo assessore regionale alle politiche ufficiali e al terzo settore, Lorena Rambaudi in occasione della presentazione dei diplomi agli studenti liguri che nell’anno scolastico 2009/2010 hanno partecipato a progetti formativi di servizio civile.

Nella cornice del Teatro della Gioventù  di Genova l’assessore regionale ha partecipato alla premiazione di circa 500 studenti in rappresentanza di 11 istituti liguri: per la provincia di Genova l’Istituto Gaslini, il Liceo artistico Paul Klee-Barabino, il liceo classico Mazzini, l’Istituto Nino Bergese, l’Istituto Firpo-Buonarroti, per la provincia di Imperia l’Istituto IPSSAR Ruffini di Arma di Taggia, l’Istituto tecnico per geometri Colombo e il Liceo della comunicazione Alma Mater Misericordiae di Sanremo, per quella della Spezia l’Istituto tecnico industriale Capellini ed il Liceo Mazzini.

I ragazzi hanno illustrato progetti dedicati agli stili di vita consapevoli, ad una corretta alimentazione, alle risorse naturali, alle energie alternative e di volontariato in generale in collaborazione con numerose associazioni. Tutti accomunati dalla voglia di partecipazione  e dall’adesione ad iniziative  arricchenti dal punto di vista umano.

Nel suo intervento l’assessore Rambaudi ha ringraziato il suo predecessore alle politiche sociali Massimiliano Costa “ a cui si deve la nascita del servizio civile regionale nel 2007 per diffondere tra i giovani di 16-18 anni la cultura della pace e della non violenza e ribadito la volontà di proseguire nella stessa direzione, favorendo una partecipazione sempre più ampia della regione per aiutare i giovani a entrare in contatto con il mondo del volontariato integrativo allo studio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.