No ai tagli: il 4 giugno la scuola scende in piazza: manifestazioni in tutta la Liguria - IVG.it
Cronaca

No ai tagli: il 4 giugno la scuola scende in piazza: manifestazioni in tutta la Liguria

Presidio sindacati scuola

Liguria. Il 4 giugno la scuola scende in piazza. La Flc Cgil, la Cisl Scuola, la Uil Scuola e Snals Liguria hanno infatti indetto una giornata di presidi e manifestazioni di protesta le cui modalità verranno decise in tempi brevissimi. La manifestazione servirà per denunciare i “gravissimi tagli che anche quest’anno colpiscono le scuole della Liguria e che penalizzano non solo il personale della scuola e in particolare i precari, ma tutta l’utenza, le famiglie e gli alunni, con particolare riferimento ai soggetti più deboli”.

“Ribadiamo che la scelta di fare economia sulla pelle della scuola è sbagliata e miope, perché vuol dire non investire sui giovani, che sono il futuro del Paese. Il ridimensionamento dell’offerta formativa in Liguria non riguarda solo i lavoratori della scuola, ma tutta la comunità ligure nel suo complesso e per questa ragione dichiariamo lo stato di agitazione del personale della scuola in Liguria e chiediamo la solidarietà delle famiglie, degli studenti, delle Istituzioni locali” spiegano da Flc Cgil, la Cisl Scuola, la Uil Scuola e Snals Liguria.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.