Economia

Manovra, Burlando: “Soffoca i ceti popolari”

Claudio Burlando

Regione. Non ha risparmiato pesanti critiche il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando alla manovra economico e finanziaria presentata dal Governo alle Regioni. In una nota ufficiale il governatore ligure ha espresso le sue preoccupazioni, con particolare riferimento ai ceti più deboli e al contesto di sviluppo generale del Paese.

“Dalle prime notizie che ci sono giunte mi sembra che i tagli previsti per le Regioni, oltre a altri aspetti della manovra, descrivano una situazione insostenibile per le nostre amministrazioni – ha detto Burlando -, come ha affermato anche il presidente della Conferenza delle Regioni Vasco Errani”.

“Personalmente l’ho ripetuto più volte in questo periodo: la crisi va guardata in faccia – cosa che il governo da mesi e mesi si è rifiutato di fare – ed è necessaria una responsabile opera di contenimento delle spese. Ma soffocare ogni sviluppo ci costerà molto di più. Sia per le condizioni di vita di chi lavora, dei ceti popolari e dei settori sociali più deboli, sia per il futuro stesso del paese e della sua economia” ha concluso il presidente della Regione Liguria.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.