Giornata importante per Tomaso Bruno: oggi si decide sulla libertà su cauzione - IVG.it
Cronaca

Giornata importante per Tomaso Bruno: oggi si decide sulla libertà su cauzione

Tomaso Bruno - in carcere in India

India. Salvo sorprese, oggi i magistrati indiani decideranno sulla richiesta di libertà su cauzione avanzata dai legali di Tomaso Bruno, il 27enne albenganese richiuso da tre mesi nel carcere di Varanasi perchè accusato di aver ucciso, insieme all’amica torinese Elisabetta Boncompagni, il proprio compagno di viaggio, Francesco Montis.

Dopo snervanti rinvii, che hanno messo a dura prova la pazienza dei genitori del ragazzo, questa potrebbe essere una giornata importante, in attesa del 21 maggio, giornata in cui i giudici hanno fissato l’inizio del processo. Mentre gli inquirenti parlano di “movente passionale” che avrebbe spinto i due ad uccidere Montis, Tomaso ed Elisabetta hanno sempre raccontato di aver trovato l’amico, che già sofriva di una grave patologia respiratoria, agonizzante nella camera d’albergo che condividevano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.