Crisi edili, il Pdl promette iniziative in Regione per aiutare imprenditori - IVG.it
Cronaca

Crisi edili, il Pdl promette iniziative in Regione per aiutare imprenditori

Piano casa

Regione. Il Gruppo regionale del Pdl ha annunciato di voler presentare una serie di iniziative consiliari per affrontare il problema della crisi del comparto degli edili. Mozioni, ordini del giorno ed interrogazioni. Saranno queste tutte le proposte delle quali i consiglieri del Popolo della Libertà si faranno promotori “a sostegno di un comparto che nella nostra regione è stato fortemente penalizzato dalla politica punitiva di questi anni messa in atto da Burlando e la sua Giunta”.

Gli esponenti del PPopolo della Libertà fanno sapere di aver raccolto l’appello degli imprenditori edili e proseguono “i dati divulgati dall’Ance sono seriamente  preoccupanti. Per questo visto che le richieste che l’Ance con la lettera aperta che ha fatto pervenire a Burlando sono rimaste del tutto inascoltate ci faremo noi promotori delle loro proposte partendo da rivendicazioni ben precise”.

I Consiglieri regionali spiegano che “al primo punto ci sarà la revisione del Piano Casa, è già pronta una Mozione, e l’eliminazione di tutti quei cavilli burocratici che non consentono la celerità delle pratiche amministrative”. “Inoltre – proseguono – chiediamo che venga eliminato il Titolo V della Legge regionale 38/2007, cioè gli articoli dal 26 al 28, la modifica del Programma Quadriennale di Residenza Pubblica che porta come analisi uno studio del 2007 (il programma è stato approvato nel 2009) senza alcun riferimento alla crisi economica internazionale che ha colpito pesantemente anche il nostro Paese”.

“Insomma a questo punto vogliamo imporre un cambio di marcia importante” sottolineano i consiglieri che annunciano che molte saranno le proposte: “tempi certi di pagamento alle imprese, agevolazioni per le aziende del comparto, accelerazione dei tempi di rilascio dei titoli edilizi e tanto altro ancora”. “Tutto questo sarà oggetto di provvedimenti e richieste specifiche – concludono – sulle quali si potrà concretamente valutare l’operato di questa maggioranza regionale attraverso la presa di posizione e l’atteggiamento che verrà tenuto in Consiglio Regionale, soprattutto dopo le dichiarazioni di Burlando alla presentazione del suo programma di governo che facendo “outing” ha parlato di eccessivo arroccamento della precedente Giunta sui temi dell’Urbanistica e dell’Edilizia e del piano casa in particolare”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.