Bimba morsa da un dobermann a Luceto: Procura apre inchiesta - IVG.it
Cronaca

Bimba morsa da un dobermann a Luceto: Procura apre inchiesta

dobermann

Savona. Un fascicolo, per adesso contro ignoti, è stato aperto dalla Procura di Savona per il caso della bambina di Albisola Superiore che è stata morsicata alla testa da un dobermann domenica sera a Luceto. La bimba, di nove anni e mezzo, era stata operata al San Paolo e le erano stati applicati circa 50 punti di sutura alla testa e all’orecchio destro. La piccola paziente è già stata dimessa dal nosocomio savonese e sta meglio.

Sul fronte delle indagini, la polizia giudiziaria sta cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente per valutare se ricorrono estremi di reato. Il cane, di proprietà di amici di famiglia, “conosceva” la bambina ma l’ha comunque aggredita senza un motivo apparente.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.