Baseball, la Cairese si impone sul diamante del Sanremo e rafforza il primato - IVG.it
Sport

Baseball, la Cairese si impone sul diamante del Sanremo e rafforza il primato

Cairese

Cairo Montenotte. Grandi emozioni nel sabato sera sanremese che ha visto sfidarsi le prime due della classe del girone D di serie C. Cairese e Sanremo alla vigilia erano infatti distanziate da una sola partita, con i biancorossi soli in vetta dopo il passo falso dei matuziani contro il Genova, e l’esito dell’incontro poteva permettere ai padroni di casa di riportarsi in parità oppure ai cairesi di aumentare il vantaggio. Quest’ultimo è stato il verdetto del match con la vittoria per 6 – 4, maturata all’ultimo inning, che consolida la Cairese sempre più sola in vetta alla classifica.

La storia della partita è molto articolata ed avvincente. Lunar non può disporre di Vottero e Bazzicalupo ed è quindi costretto a rinunciare al suo partente abituale, Davide Berretta, al fine di “coprire”, per altro egregiamente, la prima base. Decide allora di dare fiducia al fratello Daniele come partente sul monte, fiducia ampiamente ripagata dal giovane che sempre più si conferma efficace ed affidabile. L’inizio del match è appannaggio dei due lanciatori e delle loro difese anche se la Cairese fa vedere qualcosa di più in attacco, portando un uomo in terza base per ben 5 innings di fila, ma non riuscendo mai a concretizzare. I matuziani invece alla fine del quarto inning sfruttano un errore di tiro dei biancorossi e si portano in vantaggio e a fine quinto approfittano del peggior momento della Cairese per allungare fino allo 3 – 0.

I ragazzi di Lunar sono nervosi ma gli uomini di maggior esperienza Sechi e Celli prendono le redini dell’attacco e riescono a portare a casa il primo punto al sesto inning. Roberto Ferruccio, subentrato a Berretta sul monte al quinto, ritrova fiducia e chiude velocemente la difesa con due strike out. La Cairese è tornata in partita ed al settimo accorcia ancora le distanze con Bellino portato a casa dalla volata di sacrificio di Pascoli, mentre la difesa tiene nonostante le pressioni avversarie. L’ottavo sembra l’inning della svolta visto il gran triplo di Roberto Ferruccio in apertura, ma il Sanremo non ci sta e chiama sul monte il veterano Arieta che con la sua esperienza ed una buona mano arbitrale riesce a chiudere a zero la difesa.

L’arrembaggio arriva al nono con una sequenza micidiale. Valida di Bellino, bunt sacrificio di Pascoli, Ferruccio in base su errore, valida punto di Sechi, doppio di Celli, valida di Barlocco, doppio di Blengio: 4 punti entrati e Cairese avanti 6 – 3. I padroni di casa hanno ancora l’ultimo attacco, il vantaggio è buono ma va amministrato ed i biancorossi ci riescono alla perfezione chiudendo il match sul 6 – 4. Enorme l’esplosione di gioia di tutta la squadra, ancora imbattuta in questo campionato, che ancora una volta ha dimostrato non solo di avere ottime doti tecniche ma anche un grande carattere.

Ampiamente soddisfatto il manager Lunar, che non manca di sottolineare quante opportunità si siano sprecate sulle basi, ma che si dice molto contento della prova della squadra e della bella reazione nel finale. Domenica prossima ultimo incontro dell’andata a Fossano dove i biancorossi cercheranno l’en plein di vittorie prima della pausa del 6 giugno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.