Sport

Baseball, domenica nera per gli Albisole Cubs

baseball

Albissola Marina. Brutto scivolone casalingo per i Cubs battuti dal Diamante Mondovì con un pesante 17 a 7 al termine di una partita che rimarrà sicuramente agli annali come una delle peggiori prestazioni del team albisolese. Il match, bello ed emozionante fino al terzo inning, con una serie di botta e risposta tra le due squadre dal quarto inning in poi diventava un incubo per la squadra di casa ed una una cavalcata trionfale per i monregalesi.

Al vantaggio iniziale del Mondovì, 3 a 0, erano bravi i Cubs a ribaltare la situazione pareggiando prima e portandosi poi in vantaggio per 7 a 4 grazie al solito brillante attacco. Ma proprio quando la partita che sembrava essersi messa sui binari giusti, per i Cubs si è spenta completamente la luce con un monte di lancio diventato improvvisamente impalpabile, un attacco evanescente ed una regia difensiva da galleria degli orrori: con 7 punti al quarto inning e 4 punti alla quinta ripresa il Mondovì chiudeva praticamente la partita. Per gli albisolesi una domenica da archiviare e dimenticare in fretta ma, visti i risultati dagli altri campi, una incredibile occasione sprecata per fare un balzo in avanti in classifica.

“Non sono contento del risultato – è il commento di coach Pomogranato – ma non sono soprattutto contento per come abbiamo giocato. Abbiamo avuto difficoltà con i lanciatori fin dall’inizio, Siri è mancato completamente e ho dovuto sostituirlo dopo pochi battitori, Gilardo è durato praticamente un inning ma con Bellini avevamo trovato un buon assetto e la partita si poteva ancora vincere ma a quel punto la squadra è completamente crollata con il nostro ricevitore Panizzi incappato in una giornata particolarmente negativa. Dal quarto inning in poi è stato tutto talmente brutto da lasciarmi senza parole. Abbiamo sciupato un’occasione per avvicinarci alla testa della classifica. Alla fine della partita i ragazzi erano amareggiati, spero che abbiamo capito che bisogna superare tutte le difficoltà ed allenarsi di più”.

Difficile dare un giudizio sugli albisolesi che ieri, nel bene e nel male, hanno mostrato tutte le loro facce. Sicuramente una buona dose di sfortuna perchè tra infortuni e problemi di lavoro si sono ritrovati senza quattro pedine importati come Calcagno, Briatore, Brignone e Mazzon ma le assenze, pur importanti, non bastano a giustificare una brutta prestazione come quella di ieri.

Domenica 6 giugno il campionato sarà fermo per gli ottavi di finale della Coppa Italia. I Cubs torneranno in campo il 13 giugno con la difficilissima trasferta a Cairo Montenotte. Il derby del baseball savonese che per i Cubs, senza lo scivolone di questa domenica, avrebbe avuto un sapore tutto particolare.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.