IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, partito il conto alla rovescia per l’inaugurazione di “Sale&Pesce”

Andora. Verrà tagliato domani, alle 10, Ad Andora il nastro sull’edizione numero sei di Sale&Pesce, la manifestazione voluta dal Comune per valorizzare la cultura gastronomica del territorio: il pesce ed i prodotti salati da abbinare alle pietanze di terra e di mare.

Ad inaugurare la manifestazione sarà la Tavola Rotonda dedicata al tema della tutela dell’Ambiente Marino, con la partecipazione del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando. Dopo il saluto iniziale del sindaco Franco Floris, previsto l’intervento di Maurizio Scajola, Segretario Generale Unioncamere Liguria; Luigi Zippo, Capo Sezione Operativa/Centro Controllo Area Pesca della Liguria, che parlerà della commercializzazione dei prodotti ittici; Mirvana Feletti, Resp.le Regionale Pesca e Acquacoltura, Dip. Agricoltura, Protezione Civile e Turismo, afronterà l’argomento del piano di gestione della pesca; Luca Sammuri, Capo del Circondario Marittimo di Alassio si soffermerà sul controllo dell’ambiente marino; le conclusioni saranno affidate a Claudio Mazzoleni, Assessore all’Ambiente Comune di Andora; Alessandro Cibien, Vice Sindaco del Comune andorese avrà il ruolo di moderatore. Il dibattito sarà a cura delle Associazioni Agci Agrital Liguria, Legacoop-Legapesca e Federcoopesca Confcooperative.

La rassegna prevede una mostra espositiva di prodotti che appartengono al mondo gastronomico del salato e del pesce: 100 gli espositori attesi per la manifestazione. Oltre ai pescatori andoresi, ai produttori liguri di produzioni ittiche e salate saranno presenti prodotti e produttori da tutta Italia (Sicilia, Puglia, Umbria, Veneto, Emilia Romagna, Calabria, dalla Sardegna, Lombardia, Valle D’Aosta) tra le numerose chicche farinata, panissa, pan fritto, fritture di pesce, frittelle di pesce, tanto pesce azzurro fritto e fresco, pesce sfilettato, mitili della Spezia, prodotti di acquicoltura, acciughe fresche e salate, il tonno di Carloforte, il tonno di Favignana, il basilico, l’aglio, l’olio, le erbe aromatiche, il pesto e le salse, i salumi, formaggi, fagioli di conio e molti altri ancora.

A Sale&Pesce 2010 sarà allestito un settore dedicato ai servizi per i pescatori e per il turismo legato alla nautica. Tra gli espositori di questo nuovo settore ci saranno aziende produttrici e rivenditrici di accessori per la nautica.

Il pubblico potrà partecipare ad oltre 30 eventi collaterali alla rassegna espositiva. “Fish Corner” – Storie di mare e pesca, a cura di Michele Cardarelli e dei pescatori andoresi, con un’area dedicata ai laboratori sul mare. Durante l’incontro tematico si parlerà di pesce e tradizioni gastronomiche liguri. Ma soprattutto si parlerà degli errori in cucina e di cosa non si deve fare con il pesce.

Novità per l’edizione 2010 l’ampliamento del Mercato del Pesce, a cura del Dipartimento Regionale Pesca e Acquacoltura, Regione Liguria. Il tradizionale mercato del pesce di Sale&Pesce sarà ampliato ed il pubblico potrà trovare: vendita di pesce fresco, frittura di pesce, frittelle di pesce, cucina e vendita di mitili freschi, vendita acciughe sotto sale, bagnun di acciughe, prodotti di acquicoltura, vendita di acciughe sotto sale ed i prodotti del Parco delle Cinqueterre.

Per tutti i visitatori si terrà la sesta edizione della caccia al tesoro “Cattura il Sapore”. Il gioco condurrà i partecipanti alla ricerca del “tesoro” attraverso un circuito cittadino che porterà alla scoperta di Andora. A partire dalle 19 Sale&Pesce si sposterà nei ristoranti andoresi con menu dedicati alla manifestazione. L’elenco completo dei ristoranti è scaricabile sul sito della manifestazione www.saleepesce.org.

Diverse le mostre che accompagneranno l’evento:
– Mostra di attrezzatura aeronautica a cura dell’aeronautica Militare Distaccamento Aeronautico di Capo Mele, Andora
– Mostra di attrezzatura nautica a cura della Guardia Costiera di Andora – Alassio
– Esposizione del Gozzo San Giuseppe armato a vela latina a cura dell’Associazione Superbamente e Associazione S.M.S. Pescatori Prà.
– Mostra fotografica sul territorio a cura della Lega navale Italiana Sezione di Andora
– Mostra fotografica e proiezione di fondali andoresi a cura di Sport 7 Diving Club Andora

Tanti anche i laboratori e gli incontri: laboratorio sulla salagione delle acciughe a cura di Federcoopesca Confcooperative Liguria; laboratorio di identificazione del pesce fresco, pulizia e sfilettatura del pesce in cucina e presentazione dei prodotti di acquacoltura a cura di Federcoopesca Confcooperative Liguria; aperitivo vino&farinata; i sapori di Puglia, laboratorio su pescaturismo e ittiturismo a cura di Legacoop -Legapesca Liguria; laboratorio sulla mitilicoltura ligure a cura di Legacoop – Legapesca Liguria.

– Incontro sulla pratica della salute: Canoa-Kayak turistici, i vantaggi di questo sport ed i relativi effetti benefici sulla salute a cura della Lega Navale Italiana Sezione Andora.

Domani, alle 16, si terrà anche una dimostrazione sull’utilizzo dei segnali di soccorso in mare. Un mezzo della Guardia Costiera sarà ancorato nello specchio d’acqua sottostante con personale della Nautica Polese srl. A bordo saranno effettuate dimostrazioni sull’utilizzo di fuoco a mano a luce rossa, razzo a paracadute a luce rossa e della boetta fumogena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.