Politica

Albenga, Pelosi (Pd): “Ottimo il recupero dell’evasione con Tabbò, ora solo aumenti”

Giuseppe Pelosi - assessore finanze Albenga

Albenga. L’ex assessore di Albenga Giuseppe Pelosi interviene sulle politiche di bilancio della nuova amministrazione, precisando, dati alla mano, il recupero dell’evasione durante la gestione comunale di Antonello Tabbò nei settori indicati come deficitari. Per la Cosap, ad esempio, il recupero è stato di 93.750 euro pari al 25% del totale delle entrate; per l’Ici 430 mila euro; per la Tarsu 865 mila euro in due anni, il 2008 ed il 2009.

“A discapito delle prese di posizione del sindaco Guarnieri l’ufficio tributi è tra quelli che meglio hanno lavorato durante la precedente amministrazione di centro sinistra” afferma Pelosi. Sulla dichiarazione che Tabbò avrebbe fatto di tutto per svuotare le casse del Comune, vorrei ricordare alll’attuale sindaco che tutti i bilancio gestiti dalla vecchia giunta, dal 2005 al 2009 si sono chiusi con avanzi di amministrazione (328.000 euro solo nel 2009), senza fare macelleria sociale come sta facendo lei con l’aumento indiscriminato di tutti i servizi scolastici”.

E l’ex assessore Pelosi, esponente del Pd, va sul concreto e precisa: “Prendiamo a termine di paragone la spesa che dovrà affrontare una famiglia con due figli in età scolare frequentanti la scuola dì infanzia e la scuola primaria a tempo pieno. Gli aumenti per la mensa rispetto all’anno scolastico 2009/10 saranno di 280 euro, 300 per il campo solare e 50 per lo scuolabus. Se queste sono le politiche a favore della famiglia stiamo freschi…” conclude ironicamente Pelosi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.