Politica

Albenga, Guarnieri: “Nessuna spaccatura nella maggioranza”

Guarnieri Rosalia

Albenga. Il Sindaco di Albenga Rosy Guarnieri interviene sulla questione delle società partecipate e sulle voci di presunte spaccature all’interno della sua maggioranza.

“Per onore della verità – dichiara il Sindaco – non vorrei che qualcuno possa pensare che io abbia, nei giorni scorsi, mosso accuse o critiche nei confronti dei dirigenti e dei componenti dei cda delle società partecipate: ciò non è assolutamente vero, e chi afferma il contrario o è disinformato o è in malafede. Per rispondere a quanto dichiarato dal consigliere di minoranza Tabbò non accetto lezioni di responsabilità da parte di chi, per ben cinque anni, si è impegnato a governare le lacerazioni interne alla sua maggioranza piuttosto che governare Albenga. Le affermazioni riguardanti presunte lacerazioni o spaccature interne alla nostra squadra sono per fortuna pure invenzioni della sinistra: stanno semplicemente tentando di seminare zizzania perché ancora non hanno accettato l’idea che gli albenganesi, dopo cinque anni di malgoverno, li abbiano mandati a casa. Come già affermato dal commissario cittadino del PdL Silvano Montaldo e dallo stesso consigliere provinciale Gianfranco Sasso, il problema non esiste”.

“Siamo pienamente impegnati a governare la città – conclude il primo cittadino ingauno – siamo alle prese con questioni vere e non abbiamo tempo da perdere con problemi inesistenti. E le uniche lacerazioni finora pervenute sono quelle presenti all’interno della loro coalizione, dove lo stesso ex Sindaco non ha voluto far parte del gruppo PD in Consiglio Comunale, in attesa, come tutti sanno, di trovare un nuovo lido a cui approdare”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.