Provincia, presentata la terza edizione del concorso “Sipario-Voci di Donna”

Concorso per voci femminili Sipario - Voci di donne

Provincia. Parte il 17 maggio la terza edizione del Concorso Sipario-Voci di Donna, promosso dalla Provincia e organizzato dall’Orchestra Sinfonica di Savona con la partecipazione dell’Accademia Musicale di Savona Ferrato-Cilea. La manifestazione, che si svolgerà presso il Teatro Chiabrera, terminerà il 21 maggio con una finale aperta al pubblico.

La competizione canora è riservata alle donne ed è suddivisa in due sezioni: Sipario Lirica (riservata appunto alle voci liriche) e Sipario Moderna (riservato ad interpreti pop, soul, jazz, folk, rock, ecc.). Quest’anno il Concorso Sipario si presenta con una novità: la nuova sezione Siparietto riservata a bambine di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. La vincitrice di Siparietto, designata dalla Commissione Giudicatrice nella finale aperta al pubblico del 21 maggio, grazie alla Borsa di Studio messa a disposizione dalla Provincia di Savona, avrà la possibilità di seguire per un anno un corso di musica certificato dal Conservatorio Vivaldi di Alessandria, presso l’Accademia Musicale di Savona. L’apertura di questa nuova sezione, rispecchia un trend nazionale e viene incontro alla domanda di quanti, iniziando da giovanissimi gli studi musicali, desiderano mettersi subito alla prova con un impegno sul palcoscenico.

Le domande per partecipare a Sipario possono essere presentate fino al 30 aprile. Il bando è scaricabile dai siti: www.orchestrasavona.it, www.accademiamusica.sv.it Nel corso della finale aperta al pubblico, l’Orchestra Sinfonica di Savona istituisce ogni anno un Premio del pubblico – assegnato col sistema della scheda di voto imbucata nell’urna nel corso dell’intervallo dello spettacolo finale – che va all’interprete più votata dai presenti al Chiabrera
indipendentemente dalla categoria di appartenenza.

Tra le partecipanti alla Finale per le sezioni Lirica e Moderna (che si esibiranno ciascuna eseguendo due brani), le Commissioni Giudicatrici assegneranno i premi alle prime tre classificate.

Accanto ai premi del Concorso, le partecipanti alla finale potranno in seguito essere cooptate dall’Orchestra Sinfonica di Savona per produzioni lirico-sinfoniche. La figura della donna, con le sue peculiarità artistiche, è dunque la protagonista della kermesse. A questo scopo, ancora una volta, la campagna promozionale del Concorso punta sull’immagine rielaborata graficamente di Maria Callas, indimenticabile soprano. I due volti, ispirati ad una celebre fotografia della cantante, sono presentati specularmene ed interpretati in veste “classica” ed in veste “moderna”, proprio a sottolineare non solo le due sezioni in cui il concorso si articola ma anche il doppio ruolo che la donna riveste nel mondo del lavoro con la sua professionalità e nel privato.

“Sono particolarmente lieto di questa collaborazione avviata dalla Provincia di Savona con l’Orchestra Sinfonica – ha detto l’assessore Livio Bracco -. Si tratta di un percorso relativamente recente che ci vede impegnati non solo come promotori dell’iniziativa ‘Sipario – Voci di Donna’, ma come attori protagonisti perché la borsa di studio – erogata dalla Provincia alla giovanissima vincitrice della sezione Siparietto – costituisce non solo un’importante opportunità per una giovane di talento, ma potrà forse essere il primo passo verso il futuro e, magari, la scelta di una carriera musicale. Il concorso, infatti, sebbene abbia pochi anni di vita, gode già di una grande notorietà tra gli addetti ai lavori. Fra le ragioni del successo la scelta di mettere insieme due diversi tipi di vocalità abbattendo, di fatto, le barriere tra i generi. Oggi, grazie alla sezione Siparietto, verrà eliminata anche la differenza di età, consentendo alle voci delle giovanissime di mettersi alla prova e farsi notare su un vero palcoscenico”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.