Pinacoteca Savona: proiezione video di "Pia de' Tolomei" - IVG.it

Pinacoteca Savona: proiezione video di “Pia de’ Tolomei”

pinacoteca

Savona. Nell’ambito delle iniziative collaterali alla mostra “Romantici Languori – La pittura di Giuseppe Frascheri tra poesia e melodramma” allestita nelle Sale mostre temporanee di Palazzo Gavotti, sede della Pinacoteca Civica e prorogata, con l’occasione della “XII Settimana della Cultura”, fino a lunedì 26 aprile, è stata programmata una serata di particolare interesse per gli amanti della lirica.

Venerdì 23 aprile alle ore 21.00 presso il Teatro Sacco, nel centro storico savonese, sarà proiettato, con l’autorizzazione della Casa Editrice, il dvd “Pia de’ Tolomei” di Gaetano Donizetti (1797-1848), tragedia lirica in due parti su libretto di Salvadore Cammarano. Si tratta della prima registrazione della nuova edizione critica di Giorgio Pagannone, registrata al Teatro La Fenice di Venezia nell’aprile 2005. Direttore d’orchestra Paolo Arrivabeni, regista Christian Gangneron. I ruoli principali: Pia (soprano) Patrizia Ciofi, Ghino (tenore) Dario Schmunck, Nello (baritono) Andrew Schroeder, Rodrigo (mezzosoprano) Laura Polverelli.

La proiezione verrà preceduta da un’introduzione di commento all’opera a cura di Gustavo Malvezzi, docente di Letteratura drammatica al Conservatorio di Como.
La recente ricorrenza del bicentenario della nascita di Giuseppe Frascheri (nato a Savona nel 1809),  il maggiore rappresentante della pittura romantica in Liguria, ha offerto l’occasione per approfondimenti critici e studi confluiti in una mostra dall’impronta particolare, considerata la rilevanza data alle tematiche più care al pittore e tratte dal mondo letterario e musicale. Le languide protagoniste di molti suoi dipinti sono  soggetti  ripresi in poemi e opere liriche per buona parte del XIX secolo: Francesca da Rimini e Pia de’ Tolomei diventate le eroine della passione e dell’amore eterno.

Inoltre, proprio in considerazione dell’interesse di Frascheri per i temi letterari e tratti dall’opera lirica, la Pinacoteca Civica ha organizzato una serie incontri e di conferenze, di cui questa serata costituisce l’ultimo appuntamento.
L’ingresso al Teatro Sacco, dove nell’800 l’autore più rappresentato era proprio Donizetti, è libero.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.