Economia

Piattaforma Maersk, Canavese: “Ora il via ai lavori”

Canavese Giacobbe

Savona. “Un passo avanti decisivo verso la realizzazione di un’opera che porterà sviluppo al nostro territorio. Questa decisione dimostra che ambiente e occupazione sono stati entrambi salvaguardati anche contro argomenti pretestuosi”. Così Rino Canavese, presidente dell’Autorità portuale di Savona, al termine della Conferenza dei servizi deliberante che ha dato il via libera alla realizzazione della piattaforma multipurpose di Vado Ligure. Per il presidente della Port Authority savonese il parese espresso dalla Conferenza dei servizi deliberante apre le porte per l’inizio dei lavori nel 2010, secondo i piani previsti.

La seduta odierna presso il Provveditorato Opere Pubbliche Lombardia-Liguria, è stata sospesa per dare modo alle amministrazioni competenti (Regione e Provincia di Savona),  di esaminare le obiezioni avanzate dal Comune di Vado dal punto di vista urbanistico, ed è ripresa con la dichiarazione che le obiezioni mosse dall’amministrazione comunale vadese sono stata superate dagli atti già depositati (parere del Comitato tecnico regionale e Ministero dell’Ambiente) dai singoli soggetti coinvolti nel procedimento.

A conclusione della Conferenza il presidente Natale Maione ha rivolto l’auspicio che tutti gli impegni presi nell’Accordo di programma (sottoscritto da Regione, Provincia di Savona, Comune di Vado Ligure e Autorità portuale nel 2008) vengano attuati nella realizzazione di un progetto che è stato giudicato di rilevanza nazionale e strategico per lo sviluppo economico italiano.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.