Cronaca

Pedofilia, Zanardi chiede le dimissioni del Vescovo Lupi in diretta tv

Zanardi a La7

Savona. L’aveva annunciato già nel pomeriggio di ieri e così è stato. Ieri sera Francesco Zanardi ha chiesto in diretta tv, durante la trasmissione “L’infedele” in onda su La7, le dimissioni del Vescovo della Diocesi di Savona-Noli, Monsignor Vittorio Lupi. “Chiedo le dimissioni del Vescovo di Savona Vittorio Lupi perché era a conoscenza del fatto che nella Diocesi c’erano dei preti pedofili ma non è mai intervenuto” ha spiegato davanti alle telecamere Zanardi.

La puntata della trasmissione tv, condotta da Gad Lerner, era interamente dedicata al “caso” dei preti pedofili. Nell’ampia platea di ospiti del programma chiamati ad intervenire sull’argomento c’era appunto anche il savonese Francesco Zanardi che, come è ormai noto, ha denunciato di aver subito abusi da un sacerdote savonese quando era ragazzo.

“Vorrei che Lupi si dimettesse, anche per una questione di coerenza in riferimento alle dichiarazioni uscite oggi dalla Santa Sede che rammentano come, già nove anni fa, in caso di abusi sessuali su minori da parte di membri del clero la Chiesa imponesse di ‘seguire la legge civile per quanto riguarda la denuncia dei crimini alle appropriate autorità’. Una direttiva ignorata dall’attuale Vescovo di Savona e dal suo predecessore” ha spiegato ancora in diretta su La7 Zanardi.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.