Cronaca

Loano, scendono dal furgone e si accaniscono su un uomo seduto al bar: un fermato

Carabinieri

Loano. Una feroce aggressione che, al momento, non trova motivazioni. Intorno alle 12,30 di questa mattina, un uomo seduto tranquillamente nel dehor di un bar sito sulla via Aurelia a Loano, è stato improvvisamente aggredito da due persone, forse di nazionalità albanese.

I due, alla vista dell’uomo, hanno fermato il furgoncino da lavoro sul quale stavano circolando e si sono precipitati verso la loro vittima colpendola violentemente con pugni e calci, dopodichè se ne sono andati frettolosamente. Un passante, che ha assistito all’agguato,, però, è riuscito a prendere la loro targa e, all’arrivo dei carabinieri, a dare tutte le informazioni necessarie sul mezzo.

I militari hanno così poco dopo fermato il furgoncino con a bordo una persona verso cui ora sono in corso accertamenti. Sul posto sono intervenuti i militi di Pietra Soccorso che hanno portato la vittima (Artran B., 35 anni residente a Pontremoli) al Pronto Soccorso del Santa Corona. L’uomo ha riportato gravi contusioni, è dolorante e si trova in osservazione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.