Sport

Gruppo Grotte CAI: gita sul Monte Ravinet alla ricerca di “buchi soffianti”

grotta Pollera

Savona. Il Gruppo Grotte CAI Savona organizza, per domenica 18 aprile, una attività scientifica e speleologica aperta a tutti: una battuta di ricerca di nuove grotte nella zona carsica del Toiranese. Passeggiando nella natura, tra le rocce calcaree del monte Ravinet, si cercherà di individuare i “buchi soffianti”, piccole aperture che potrebbero celare l’ingresso a cavità inesplorate.

Un fenomeno fisico, la “respirazione delle grotte”, viene sfruttata per svelare le grotte inesplorate (che probabilmente sono la maggior parte rispetto a quelle conosciute). Questo fenomeno è una conseguenza della temperatura costante del sottosuolo, per la quale in certi periodi dell’anno le grotte soffiano od aspirano per ristabilire l’equillibrio barometrico: in inverno l’aria più calda e leggera presente in grotta sale e viene spinta fuori dall’ingresso più alto, in estate accade esattamente il contrario, ovvero l’aria interna, più fredda e pesante, scende e viene buttata fuori dall’ingresso più basso sostituita dall’aria esterna più calda.

Una volta individuata una nuova cavità, si eseguono una serie di analisi che prevedono: esplorazione, rilievo topografico, servizio fotografico, ricerche bio-speleologiche, geologiche ed idrogeologiche ma questa sono attività riservate agli speleologi. Il ritrovo è alle ore 9 nella sede del gruppo presso l’Asilo delle Piramidi in Corso Mazzini 25 a Savona e la quota di adesione è pdi 5 euro per i non soci CAI e gratuita per i soci CAI.

Per motivi assicurativi, è obbligatorio prenotarsi entro le ore 22 di venerdì 16/04/2010 al numero 346/018.017.6 oppure tramite il modulo presente sul sito http://www.ggcaisavona.it.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.