Giunta Burlando: per Savona un posto per l'Udc o Berlangieri - IVG.it
Politica

Giunta Burlando: per Savona un posto per l’Udc o Berlangieri

Udc

Savona. Il segretario provinciale Roberto Pizzorno ha avuto pieno mandato dal direttivo provinciale dell’Udc a condurre le trattative romane e genovesi per la composizione della giunta di Claudio Burlando. Nel documento approvato dal vertice del partito centrista è stata ribadita la richiesta di un assessorato per la Provincia di Savona. Il segretario dell’Udc porterà sul tavolo una rosa di nomi, tra cui, molto probabilmente, anche quello di Alessandro Garassini, ma non si escludono possibili sorprese. Quello che è certo che se un assessorato per Savona spetterà di diritto al Pd savonese con Boffa o Miceli, l’Udc dovrà contendere un posto in giunta ad un altro savonese, Angelo Berlangieri, in lizza per l’assessorato al turismo. Infatti, l’unica certezza trapelata dallo stesso Claudio Burlando è che la giunta sarà composta da almeno due assessori per ogni Provincia.

Intanto il partito di Casini ha stabilito quali saranno le prossime sfide dell’Udc, a cominciare dalla conferenza programmatica che verrà aperta nei prossimi mesi in vista delle comunali del 2011 a Loano, Alassio e Savona. “Per stabilire le alleanze è ancora presto, la nostra priorità resta la Costituente di centro a livello nazionale, da cui si potranno tirare le prime conclusioni sulla linea che adotterà l’Udc per il prossimo futuro. Nel breve periodo abbiamo stabilito di rafforzare il partito sul territorio e recuperare il voto di molti indecisi o di cittadini che non sono andati a votare” sottolinea il segretario Udc.

Quanto alle esternazioni di “Chicco” Garassini: “E’ una risorsa fondamentale per il nostro partito e il numero di preferenze ottenute alle regionali lo dimostra, non ci sono polemiche interne, vedremo con i nostri leader nazionali e sulla base delle volontà del presidente Burlando” conclude Pizzorno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.