Giunta Burlando: la Rambaudi e Berlangieri per i “posti savonesi”

Regione Sede Genova

Regione. Lorena Rambaudi e Angelo Berlangieri. Questi i due savonesi in pole position per un posto da assessore nella giunta regionale di Claudio Burlando. I rumors di palazzo e non solo sembrano ormai delineare la geografia con la quale il governatore ligure assegnerà le deleghe dell’amministrazione regionale: cinque per la Provincia di Genova, due per la Provincia di Savona, due per la Provincia di La Spezia, mentre ad essere favorità per avere tre assessori sembra proprio la Provincia imperiese, alla quale sembra essere destinato l’assessorato per l’Udc (oltre ala presidenza del Consiglio regionale per Rosario Monteleone). L’Udc savonese sembra quindi tagliato fuori dai giochi, almeno secondo le ultime indiscrezioni.

Se l’assetto a cui sta lavorando Claudio Burlando fosse confermato sarebbe escluso un possibile ripescaggio di Carlo Ruggeri come consigliere regionale. Michele Boffa, che non ha ricevuto indicazioni da Burlando, ha espresso la volontà di rimanere nel Consiglio regionale; porte chiuse per un posto in giunta anche per Nino Miceli, espressione della corrente franceschiniana che sarebbe già rappresentata nella giunta Burlando da Francesco Rossetti.
Quindi, per il Pd savonese sarà Lorena Rambaudi ad avere un assessorato, anche se è eletta nel listino del presidente regionale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.