Economia

Burlando a Varazze, cantieri Baglietto a Cartiera: “La crisi c’è ed è pesante”

burlando cartiera

Varazze. A margine dell’incontro per i cantieri Baglietto di Varazze il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando è tornato a parlare della nuova giunta regionale, in fase di composizione. “Questo avverrà con la prima seduta del consiglio regionale come prevede il nostro Statuto, rispetterò questa procedura” ha detto Burlando.

Sulla situazione delle imprese varazzine, oltre ai cantieri Baglietto tiene banco anche la vicenda della Cartiera, così risponde il governatore ligure: “Sono situazioni difficili, è la dimostrazione che la crisi ancora c’è e le ripercussioni sul territorio e i lavoratori sono pesanti. Incontrerò sindaco, lavoratori e azienda. Mi auguro che i cantieri potranno avere un nuovo futuro, magari con azionisti diversi”.

Al centro dell’incontro varazzino, infatti, le recenti novità riguardanti l’aggiornamento del piano industriale presentato dalla proprietà alle banche creditrici al fine di ottenere nuovo credito e maggiori opportunità per il rilancio dell’azienda nautica. Il sostegno delle banche risulta di fondamentale importanza per portare l’azienda al di fuori della crisi che ha investito l’intero settore e che ha avuto conseguenze anche sul Gruppo Baglietto in termini di calo delle commesse e di riduzione del fatturato. Anche qui si discute sulla situazione precaria di circa quaranta dipendenti, più un significativo numero di persone legate all’indotto.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.