Sport

Baseball, gli Allievi della Cairese perdono a Boves e si riscattano con il Mondovì

Cairese Allievi

Cairo Montenotte. La squadra Allievi della Cairese ha giocato in due turni infrasettimanali la seconda e terza giornata del campionato nazionale, a Boves contro lo Skatch e a Cairo, sul diamante casalingo, contro il Mondovì, ottenendo una sconfitta ed una vittoria.

La partita del 19 aprile contro la caparbia squadra di Boves, molto prestante sui piano atletico, è stata difficile per i piccoli biancorossi che hanno subito soprattutto il divario fisico con gli avversari, autori in attacco di tre lunghi fuoricampo. In attacco i valbormidesi hanno dimostrato poca confidenza con la corsa sulle basi soprattutto nel corso dei primi innings. In difesa, sul monte di lancio si sono avvicendati Davide Berigliano, Luca Baisi e Matteo Pascoli, autori di una buona prova d’insieme. Sul finale la Cairese ha dato segnali di ripresa accennando ad una possibile rimonta con le valide messe a segno da Emiliano Fresia, Simone Dotta e Fabio Granata, ma lo svantaggio era troppo difficile da recuperare e il team biancorosso ne è uscito sconfitto con il punteggio di 17 a 13.

Tutt’altra partita quella casalinga di lunedì 26 aprile contro il Diamante Mondovì. La Cairese si porta in vantaggio al primo inning per 2 a 1 grazie ad una battuta di Davide Berigliano che spinge a casa Pascoli segnando a sua volta il secondo punto, complice qualche imperfezione del lanciatore avversario.

Poi tre innings di “buio” grazie al quale il Mondovì segna sei punti prendendo un po’ le misure al lanciatore partente Berigliano. Al quinto inning la difesa biancorossa tiene a zero i monregalesi: protagonisti Pascoli sul monte che ottiene due strike out di seguito e Berigliano che chiude l’inning con una decisiva giocata in seconda base. Si va in attacco e servono almeno due punti per pareggiare: le mazze biancorosse non si fanno aspettare. Il turno di Baisi, Scarrone e Valle è proficuo, le basi sono piene e Sara Crepaldi vive il suo momento da protagonista spingendo a casa il punto del vantaggio. La Cairese supera il Mondovì e vince la partita con il punteggio di 10 a 8.

Ottimo l’umore in casa Cairese per i risultati ottenuti (due vittorie ed una sconfitta) da un a squadra veramente molto giovane che ha al proprio interno diversi giocatori “sottoleva” nati nel 1998. Il prossimo turno è previsto per domenica 9 maggio, ancora contro il Genova Baseball per la gara di ritorno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.