Cronaca

Altare, nessuna novità nella indagini sulla scomparsa di Enrica Stroppiana

Polizia

Altare. Ancora nessuna novità nella scomparsa di Enrica Stroppiana, l’altarese di 52 anni impiegata presso il Cim di Carcare. Proseguono le indagini della polizia per scoprire eventuali motivi che potrebbero motivare la sparizione della donna. Al momento l’ipotesi maggiormente accreditata resta comunque quella dell’allontanamento volontario, anche se parenti e amici della Stroppiana sembrano piuttosto scettici, visto che non avrebbe mai manifestato motivi di particolare disagio né volontà di fuga.

Per ora le ultime mosse conosciute della 52enne si fermano al venerdì della scorsa settimana quando, terminato il turno di lavoro, Enrica Stroppiana è salita sulla sua auto, una Fiat Ulysse, scomparendo nel nulla. Il caso della donna sarà al centro della prossima trasmissione di “Chi l’ha visto?” che, inoltre, tratterà di un’altra sparizione, per ora ancora senza tracce, avvenuta in provincia: quella dell’infermiere del Santa Corona Luca Salvatico.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.