Politica

Albenga, il vicesindaco Schneck fa il punto sullo stato dei lavori pubblici

Roberto Schneck e Rosy Guarnieri

Albenga. Questa mattina, il Vice Sindaco con delega ai Lavori Pubblici, arch. Roberto Schneck, ha eseguito un sopralluogo presso la frana della strada di Enesi, al fine di verificare lo stato dei lavori.

“L’impresa Icose è al lavoro – ha dichiarato il Vice Sindaco – tutta l’area del cantiere è stata attrezzata e in giornata inizierà il procedimento di palificazione, con l’inserimento di pali di circa 12 metri di altezza: i lavori procedono in maniera spedita, così da poter porre rimedio quanto prima al disagio”.

Il Vice Sindaco Schneck si è quindi recato in via Genova, per prendere visione dello stato dei lavori dei marciapiedi: “Sono state cambiate tutte le condutture dell’acqua, nonché realizzati nuovi pozzetti per la fognatura, prima inesistenti. È iniziato il getto di cemento dei marciapiedi e contiamo di terminare l’opera entro 10-15 giorni”.

Una velocità che Schneck fa notare anche nell’opera di realizzazione del sottopasso ferroviario lungo l’argine del fiume: “Siamo molto soddisfatti di come stanno procedendo i lavori, già questa mattina si poteva intravedere la luce. Si trattava di un’opera alquanto delicata, che ci ha lasciato con il fiato sospeso, e sembra che fortunatamente sia andato tutto bene”. Il sopralluogo del Vice Sindaco al sottopasso precede la visita ufficiale che effettuerà domani alle ore 10.00, assieme al Sindaco Guarnieri.

Il Vice Sindaco fa quindi il punto su altri lavori realizzati nelle prime settimane di governo di Albenga: “Ho provveduto a fare rimuovere tutte le scritte sui muri del Centro Storico. Inoltre, continua il lavaggio con l’acqua delle strade, cosa che non avveniva da anni: a tal proposito, ho proposto un piano per i cantonieri riguardante la pulizia completa di tutti i tombini della città, che sono da tempo sporchi o addirittura intasati”.

Le attenzioni di Schneck sono quindi rivolte alle opere in fase di realizzazione: “Il mio impegno con gli uffici è ora rivolto a riattivare il cantiere dell’ex Cinema Astor, fermo dallo scorso novembre per problemi legati alla perizia statica, un altro problema ereditato dalla precedente amministrazione. Abbiamo ereditato un ritardo analogo nei lavori per la strada lungo l’argine del Centa: è intenzione dell’amministrazione incontrare gli operatori turistici, al fine di verificare la compatibilità dei lavori con l’imminente stagione estiva. Siamo lavorando per trovare una soluzione che possa coniugare le esigenze contrattuali con l’impresa, quelle dei campeggi e quelle dei gentili ospiti turisti che visiteranno Albenga nei prossimi mesi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.