Savona, i riti della settimana santa in Cattedrale

Cattedrale Savona diocesi

Savona. La Cattedrale si prepara ad ospitare i riti della settimana santa presieduti dal vescovo e la novità di quest’anno è lo spostamento della Cattedra episcopale presso l’altare maggiore. “La collocazione – spiega il parroco del Duomo don Gianni Busoni – è ad experimentum, perché si sta studiando di trasferire sul presbiterio il crocifisso marmoreo che attualmente è all’ingresso della basilica. Ciò comporterebbe la necessità di spostare la sede episcopale, che altrimenti sarebbe oscurata dal crocifisso”.

La settimana santa inizierà domenica 28 marzo: alle ore 10, sul sagrato della chiesa di sant’Andrea in piazza Consoli, il vescovo benedirà gli ulivi e le palme. Partirà quindi la processione che porterà in Cattedrale dove, alle 11, sarà celebrata l’Eucaristia. Mercoledì 31 marzo, alle ore 21, è prevista la solenne Messa crismale, durante la quale vengono benedetti gli oli per i sacramenti.

Giovedì 1° aprile, alle ore 18, il vescovo presiederà la Messa “nella cena del Signore”, seguita dall’adorazione eucaristica comunitaria. Il giorno seguente, sempre alle 18 in Cattedrale, si svolgerà la Liturgia della Passione. La solenne Veglia pasquale con il vescovo inizierà sabato 3 aprile, alle 21 nel chiostro della Sistina con la benedizione del fuoco e proseguirà in Duomo. Domenica 4 aprile, alle ore 18, monsignor Lupi presiederà la Messa pontificale del giorno di Pasqua. Il giorno del Giovedì santo, alle 12 in Seminario, il vescovo condividerà con i sacerdoti della diocesi il pranzo e lo scambio di auguri pasquali.

Intanto si concludono le stazioni quaresimali delle parrocchie del Centro storico di Savona. L’ultimo appuntamento sarà venerdì 26 marzo, con la Messa delle 18 in Cattedrale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.