Sacerdote indagato per abusi, la Diocesi: "Aspettiamo conferme dall'inchiesta" - IVG.it

Sacerdote indagato per abusi, la Diocesi: “Aspettiamo conferme dall’inchiesta”

Cattedrale Savona diocesi

Savona. Per ora dalla Curia savonese nessun commento, tuttavia l’inchiesta su presunti abusi sessuali che coinvolgerebbe un prete savonese non è certo passata inosservata nelle stanze della Diocesi. “Aspettiamo l’evoluzione dell’inchiesta della Procura e di verificare bene quanto trapelato sull’indagine in corso” si limitano ad affermare dalla Curia savonese.

Un primo chiarimento arriva però sull’anno sabbatico preso dal sacerdote che risulterebbe indagato per pisodi di violenza compiuti venti anni fa, e solo ora denunciate dai diretti interessati, allora minorenni.

“Possiamo confermare che il sacerdote ha chiesto al Vescovo una pausa in quanto mostrava evidenti segni di difficoltà relativamente al suo Ministero sacerdotale, ma questa sua richiesta non è legata alla presunta inchiesta aperta dalla Procura savonese” sottolineano dalla Diocesi.

E in attesa di conferme ufficiali da parte del procuratore capo Francantonio Granero viene da chiedersi come mai certi abusi siano stati denunciati solo poco tempo fa, avviando gli accertamenti da parte degli organi inquirenti, e non all’epoca dei fatti in questione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.