Regionali, Bronda (Lega Nord): "Più attenzione per il settore balneare" - IVG.it
Politica

Regionali, Bronda (Lega Nord): “Più attenzione per il settore balneare”

Andrea Bronda - Lega Nord

Savona. Andrea Bronda, attuale segretari provinciale della Lega Nord e candidato alle regionali, chiede più attenzione per un settore vitale per l’economia ligure come quello balneare.

“In seguito al convegno sui Bagni Marini organizzato dal SIB – dice Bronda – sono d’accordo su ciò che ha affermato il presidente Borgo, ossia sul fatto che il nuovo Consiglio Regionale dovrà battersi in maniera più decisa e concreta per fare in modo che un settore come quello balneare, elemento molto importante per il nostro turismo, abbia finalmente le giuste risorse e la tranquillità necessaria per poter affrontare le nuove stagioni balneari, avendo garanzie certe nei confronti di una normativa europea assurda e non rispettosa delle autonomie dei popoli e che mette a serio rischio centinaia di imprenditori e lavoratori che con il loro lavoro e i loro investimenti hanno permesso la crescita dell’economia della nostra bella Provincia”.

“Certamente è alquanto singolare sentire dalle parole di un candidato regionale del centrosinistra come Berlangeri forti critiche nei confronti di Burlando e quindi di chi fino ad oggi e stato il suo datore di lavoro, ma mi chiedo dove era fino ad oggi Berlangeri, perché non ha mosso prima queste critiche, ma soprattutto come mai ha deciso di candidarsi proprio con Burlando”.

“E’ preoccupante inoltre capire da tali parole la grande confusione e incoerenza da chi è stato indicato come il probabile assessore regionale al Turismo – aggiunge Bronda – Vorrei far presente che proprio in questi mesi il Governo, grazie a un’azione decisa della Lega Nord proprio su tali problematiche, e in particolare con il Ministro Calderoli e On.Chiappori, ha ottenuto delle solide basi di garanzia contro un provvedimento Europeo che affosserebbe per sempre un settore come quello balneare fondamentale per il rilancio e lo sviluppo del Turismo della nostra Provincia e della nostra Regione. Questo sta ha significare che noi alle parole preferiamo i fatti e non scaricare le colpe su altri come Burlando fa sistematicamente sul Governo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.