Quiliano, una giornata dedicata all'olio di oliva dei produttori locali - IVG.it
Economia

Quiliano, una giornata dedicata all’olio di oliva dei produttori locali

olio

Quiliano. Sabato 6 marzo a partire dalle ore 17 la Sala Polivalente di piazza della Costituzione, sarà “vetrina” per l’olio nuovo dei produttori locali. Prosegue dunque da parte dell’amministrazione comunale di Quiliano il percorso di valorizzazione e promozione di un prodotto tipico di qualità fortemente radicato nella cultura e negli usi locali.

Non c’è in Liguria infatti attività più antica della coltivazione dell’olivo e della sua trasformazione in olio, anche in considerazione della massiccia presenza di questo albero nel paesaggio ligure in generale e locale in modo particolare.

La produzione di olio extra vergine di oliva e l’interesse intorno alle diverse tecniche di coltivazione e produzione, nonché alle diverse tipologie di prodotto lavorato, sta crescendo in modo considerevole tra i produttori quilianesi e coinvolge un crescente numero di appassionati ed amanti dei prodotti di qualità.

L’edizione 2010 della Festa dell’Olio Nuovo, che il Comune organizza con il patrocinio della Regione Liguria e dello Slow Food Condotta di Savona, è improntata al legame profondo che esiste tra olio, cibo, benessere e comunità, un filo conduttore che passa attraverso l’alimentazione, la salute, il patrimonio comune di conoscenze ed anche l’economia.

L’appuntamento di sabato prossimo sarà articolato a partire dalle ore 17, con una introduzione del sindaco Alberto Ferrando, cui seguiranno gli interventi degli esperti moderati da Vincenzo Ricotta, fiduciario Slow Food Condotta di Savona.

Gli interventi verteranno su: “Le Comunità del cibo” a cura di Valter Bordo Responsabile Nazionale Grandi Eventi di Slow Food; “Un circuito virtuoso ed economico” a cura di Federico Santamaria Referente
Mercati della Terra Slow Food Liguria; “Una nuova idea” a cura di Enrico Vigliola dell’Associazione “La Mignola” Bergeggi; “Quando il cibo è benessere” a cura di Carla Lertola esperta in Scienza dell’Alimentazione.

A seguire si terrà una presentazione degustazione di olio e prodotti tipici a cura dei produttori. Al termine del convegno, la serata “A tavola con l’olio nuovo” proseguirà nei ristoranti del paese, dove verranno proposti, nel segno dell’alleanza tra i produttori di questo prezioso alimento e i ristorantori che ne sanno esaltare il sapore in una cucina essenziale e raffinata, menu di ispirazione mediterranea con l’olio di oliva indiscusso protagonista.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.