Cronaca

Infermiere scomparso: incredulità e sgomento tra i colleghi del Santa Corona

Pietra Ligure - ingresso santa corona

Pietra Ligure. C’è incredulità e sgomento al Santa Corona di Pietra Ligure. Tra le corsie dei vari reparti dell’ospedale in cui fino a domenica scorsa lavorava come infermiere anche Luca Salvatico, non si parla d’altro che di quell’uomo sereno, tranquillo, e sicuro di sè che fino a ieri i dipendenti del nosocomio pietrese chiamavano “collega”. Ora, invece, si tratta dello “scomparso”, senza una ragione nè un motivo plausibile.

Non è da Luca fare un gesto disperato: qui ne sono tutti convinti, e tutti parlano di un uomo “solido”, forte, pratico, un gran lavoratore insomma, senza tanti grilli per la testa nè particolari problemi. E nemmeno fuggire sarebbe nemmeno da lui…e poi fuggire da cosa, si chiedono qui. Un vociferare incessante che cerca di mettere insieme vari pezzi, i pochi racconti dell’uomo, i suoi comportamenti nei quali si cercano “stranezze” che possano spiegare un allontanamento che, al momento, non ha un perchè. O forse sì: i “non lo so”, infatti, si trasformano presto in ipotesi e, a poco a poco, qualcuno parla di una giovane donna brasiliana di cui l’uomo si sarebbe invaghito e con cui avrebbe iniziato una relazione.

Non ci sono certezze, ma solo mezze frasi dette a qualche collega su un rapporto nato da poco e che, in poco tempo, avrebbe “assorbito” pensieri ed energie dell’uomo. In fondo, un allontanamento volontario per ricominciare una vita altrove sarebbe l’ipotesi più sopportabile. Ad altre eventualità, qui, nessuno vuole pensare.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.