Cronaca

Giallo sull’infermiere scomparso: ricerche sospese in serata

Bambino disperso Cairo

Toirano. E’ avvolta nel più assoluto mistero la scomparsa dell’infermiere dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, iniziali Luca Salvatico, 40 enne residente a Murialdo, di cui non si hanno più notizie da questa mattina, quando l’uomo non si è presentato al lavoro.

Nel corso di tutta la giornata sono proseguite le ricerche nella zona tra Toirano e Bardineto, nella boscaglia della frazione Carpe, un’area particolarmente impervia e che richiederà a breve una sospensione delle attività messa in atto da parte di carabinieri, vigili del fuoco con unità cinofile, soccorso alpino, forestale e personale della Croce Rossa Italiana. Le ricerche riprenderanno domani mattina alle 6 e 30, fanno sapere i soccorritori.

L’auto dell’uomo, una Toyota Yaris, è stata trovata sul ciglio della strada provinciale. Dagli elementi fino ad ora raccolti dagli investigatori l’allontamento dell’infermiere sembra di natura volontaria e ha colto di sorpresa anche la famiglia di Salvatico. La vettura dell’infermiere è stata inoltre passata al vaglio degli uomini della scientifica: all’esame alune tracce raccolte dai militari. I Carabinieri della Compagnia di Albenga, quindi, al momento non escludono altre ipotesi: le indagini sono in corso.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.