Elezioni, Bronda (Lega): "Tornare a fare politica del territorio senza personalismi" - IVG.it
Politica

Elezioni, Bronda (Lega): “Tornare a fare politica del territorio senza personalismi”

Andrea Bronda - Lega Nord

Savona. I politici devono fare autocritica e, a livello locale, ascoltare di più chi vive sul territorio e sa bene quali siano le problematiche da affrontare e le esigenze da soddisfare: la pensa così Andrea Bronda, candidato alle regionali col partito del Carroccio, che dà una sua interpretazione circa   i dati relativi all’astensionismo.

“Francamente mi aspettavo una scarsa affluenza – dice l’esponente leghista – ma non certo in questi termini. Questo forte astensionismo non credo abbia penalizzato il centrodestra in quanto un dato come questo è senz’altro indice di una disaffezione diffusa nei confronti della politica. Partiti ed esponenti politici devono fare autocritica. Bisogna tornare a fare una politica del territorio senza personalismi ed astrattismi”.

E ancora: “I primi dati, in base alle operazioni di spoglio, che sono comunque ancora indietro, ci confermano una partita punto a punto sino alla fine della gara elettorale. Mi attendo un confermato successo della Lega Nord in Liguria e in provincia di Savona”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.