Caccia all’Adelasia, animalisti contro la proposta dell’assessore Ruggeri

Caccia

Savona. La delegazione ligure della Lega per l’abolizione della caccia ribatte aspramente all’assessore regionale Ruggeri che oggi, ha ventilato la possibilità di permettere battute venatorie selettive rivolte a cinghiali e altri ungulati nella riserva regionale dell’Adelasia.

“L’esercizio della caccia e il trasporto non autorizzato di armi da caccia, all’interno di tutte le  riserve naturali regionali  presenti in Italia costituisce reato” sottolinea l’associazione ambientalista, lanciando poi l’affondo: “Gli amministratori, sia provinciali che regionali, la smettano dunque di promettere, in campagna elettorale, fantomatiche possibilità di accesso nei terreni facenti parte della neo-ampliata riserva naturale regionale. Non è cosa nè seria né verosimile, oltre che palesemente illegittima”.

“Insieme alle altre associazioni ambientaliste liguri e savonesi – annuncia poi la Lac – vigileremo ed interverremo presso tutte le competenti sedi di controllo, anche giudiziarie, per evitare norme o regolamenti confezionati ad hoc per poche decine di prepotenti, che possono benissimo andare a caccia altrove anzichè nelle aree protette istituite con ben altra finalità che lo sparo per divertimento”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.