IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boissano, approvato bilancio di previsione: più di due milioni in opere pubbliche

Boissano. Approvato dal consiglio comunale del comune di Boissano il bilancio di previsione, presentato ieri sera con l’astensione dei consiglieri di minoranza.

“Come ormai da tradizione consolidata – ha detto il vicesindaco Maurizio Buffa – in questi anni di amministrazione Olivari la minoranza è stata invitata prima di questo consiglio comunale a partecipare ad una riunione approfondita esplicativa e puntuale  con l’assessore Buffa Maurizio sulle linee programmatiche di bilancio, sulle entrate e sulle spese. Credo che sia un ottimo segno di democrazia. Questo è un bilancio preventivo pensato e costruito con la risoluta e determinata finalità di  contrastare gli effetti della crisi economica nazionale che ancora grava sulle famiglie dei nostri cittadini, siano essi lavoratori dipendenti o autonomi. Gli obiettivi raggiunti e presentati al consiglio comunale con questo bilancio sono esemplificativi dell’impegno impiegato nel perseguirli: pagamento dei residui passivi contratti dal comune (nei soli ultimi tre mesi sono stati effettuati pagamenti per 350.000 euro); nessun aumento delle tasse e delle imposte (acquedotto, rifiuti, addizionale irpef)”.

“Questa scelta in particolare continua Buffa – è stata perseguita e rispettata con determinazione senza che ciò comportasse alcun ridimensionamento dei servizi alla persona (laboratori, scuola, trasporto scolastico) che anzi hanno visto a garanzia e tutela della copertura della loro erogazione, un notevole intervento del Comune, non ultimo l’acquisto di un nuovo scuolabus che a breve sostituirà il vecchio. Altro importante obiettivo perseguito razionalizzando le spese di tutti i servizi ha ottenuto in concreto la riduzione della spesa corrente di circa 140.000 euro”.

Inoltre, nel 2010 si avranno investimenti in opere pubbliche per 2.430.281, tra le quali: l’eliminazione delle barriere architettoniche nel centro storico, la realizzazione della pista ciclabile. La presentazione del bilancio ha sottolineato inoltre come non si siano utilizzati oneri di urbanizzazione per finanziare la spesa corrente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.