Andora, il sindaco Floris: "Energia dai rifiuti, necessario aprire dibattito" - IVG.it
Economia

Andora, il sindaco Floris: “Energia dai rifiuti, necessario aprire dibattito”

Andora. Dopo le tematiche legate alle energie rinnovanili ed il dibattito sulla riapertura delle centrali nucleari, l’amministrazione guidata dal sindaco Franco Floris ha scelto di affrontare le possibilità che il trattamento industriale dei rifiuti apre in campo energetico. “Cerchiamo di affrontare problemi seri che hanno un impatto economico importante, senza dimenticare però il loro lato ambientale, che riguarda la vita di tutti noi” ha spiegato infatti il primo cittadino.

“Quella dei rifiuti è una tematica rilevante – ha poi proseguito Floris, a margine del convegno “Energia pulita dai rifiuti” – Ora in provincia esiste una sola discarica, che prima o poi non potrà più ricevere materiale. Bisogna quindi trovare una soluzione. Non credo che sia quella di aprire nuovi siti di questo tipo”

“E’ necessario puntare su nuove opzioni come la differenziata, oppure la dissociazione molecolare – sottolinea il sindaco andorese – Questa potrebbe essere una grande occasione, ma prima bisogna capire cos’è, l’impatto che ha, se funziona, che problemi può avere. Per comprendere queste cose, però, bisogna discutere su tutto: non si può affrontare un argomento così delicato con dei pregiudizi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.