Cronaca

Albenga, falsa dentista scoperta dai carabinieri: denunciata

Carabinieri

Albenga. Esercizio abusivo della professione di odontoiatra. Per questo reato è stata denunciata dai carabinieri di Albenga P.L., 50 enne milanese. Secondo le indagini condotte dai militari la donna conduceva in una via centrale ingauna un vero e proprio studio odontoiatrico, senza tuttavia avere alcuna abilitazione, neppure in materia odontotecnica, ma sfoggiante il solo diploma di un istituto linguistico.

L’attività illecita della donna è emersa a seguito delle separate denuncie presentate ai carabinieri da tre suoi “sfortunati pazienti” che, a  causa dell’imperizia della sedicente odontoiatra, avevano subito gravi e irreversibili danni alla bocca.

Dopo alcuni giorni di appostamento, utili a censire i movimenti dell’indagata ed il flusso di clienti, nel tardo pomeriggio di ieri, l’intervento dell’Arma presso l’improvvisato studio della donna, che ha permesso, sotto lo sguardo sbigottito di altri pazienti in attesa, il sequestro dei locali e di tutti i macchinari odontoiatrici, per lo più di vecchia generazione, e diversi farmaci, tra i quali molti, come ad esempio gli anestetici, scaduti di validità.

L’indagine condotta dai militari è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica Danilo Ceccarelli.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.