Trofeo Laigueglia: conto alla rovescia per la classica della Riviera di Ponente - IVG.it
Sport

Trofeo Laigueglia: conto alla rovescia per la classica della Riviera di Ponente

Trofeo Laigueglia - vittoria ballan

Laigueglia. Il Trofeo Laigueglia si annuncia anche quest’anno come la prima grande classica del calendario italiano. Una gara che vedrà schierati al via come consueto, i migliori atleti. L’appuntamento del prossimo 20 febbraio, consolidando la ricorrenza al giorno sabato, riverserà sulla costa tanti appassionati.

È prevista un’importante novità nel percorso, inserita con l’intento di stimolare l’agonismo e incentivare la selezione nel finale. Dopo le prime asperità dei Passi del Balestrino e del Ginestro, la parte conclusiva dell’edizione numero 47 del Trofeo Laigueglia presenterà l’inedita salita di San Damiano che, che con i suoi 454 metri slm, costituirà il terzo Gran Premio della Montagna della gara. Un potenziale preambolo all’azione decisiva che potrebbe  svilupparsi pochi chilometri dopo, nel corso dell’ascesa a Cima Paravenna, ultima e impegnativa asperità della corsa.

Il Trofeo Laigueglia vedrà schierato alla partenza un cast all’altezza della situazione. Garantita la presenza di tutte le più importanti formazioni nazionali, tra le quali spiccano i due team “Pro Tour”, Liquigas e Lampre-Farnese Vini.

Assicurata l’adesione dell’Astana, sulle cui ammiraglie siederanno nel corso della prossima stagione, i tecnici bresciani Martinelli e Bontempi. Oltre alla formazione kazaka, sarà presente anche il team Katiuscia ed è confermata anche la partecipazione dell’Omega Pharma-Lotto, diretta dal diesse Roberto Damiani, oltre alle due formazioni transalpine, la Cofidis-le Crédit par Téléphone e la Francaise des Jeux.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.