Sport

Serie C femminile, Vado: il secondo posto si allontana

Sport - prima parte

Noli. Perdendo in casa con la Girls Sanremese, il Vado ha detto praticamente addio alle proprie chances di conquistare il secondo posto finale. Al Mazzucco di Noli le rossoblu sono state battute 1 – 2.

La Girls Sanremese domina il primo tempo, creando diverse azioni da goal. In particolare si segnala il palo colpito da Galluzzo, sulla ribattuta bel salvataggio di Imbimbo su tiro di Caramello. Al 21° le sanremesi recuperano palla a centrocampo, viene lanciata Fiscaletti sulla fascia destra, la quale con un passaggio filtrante serve Galluzzo che con freddezza e precisione insacca. Sono sempre le matuziane a fare gioco e a schiacciare il Vado nella sua metà campo. Al 45° Marino recupera l’ennesimo pallone dalle retrovie e lancia in profondità sulla fascia destra Caramello, questi imbecca Galluzzo che raddoppia.

Il secondo tempo vede un Vado più aggressivo e deciso a recuperare lo svantaggio. Da entrambe le parti il gioco è più fluido, con frequenti cambi di fronte. Al 20°, su respinta corta della difesa ospite, Manuelli si impadronisce del pallone e con un bel diagonale lo infila alle spalle di Pulitanò. La Girls Sanremese si fa forza grazie anche al sostegno dei tifosi che sono presenti a Noli, i quali con cori e incoraggiamenti sostengono la squadra nel momento di difficoltà. Il match prosegue con il gioco concentrato a centrocampo, interrotto diverse volte dal direttore di gara, perdendo così continuità. Dopo cinque minuti di recupero il direttore di gara pone fine alle ostilità.

Le rossoblu si sono schierate con Imbimbo, Papa, De Luca, Pastorino, Pregliasco (Manfredi), G. Pesce, Manuelli, M. Pesce, Galliano (Astigiano), Parodi, Canale (Cavalli); a disposizione: Bonifacino, Nabbo. La Girls Sanremese di mister Belotti ha giocato con Pulitanò, Lattuada, Volpe, Caramello, Serban, Fiscaletti, Galluzzo (Zampacorta), Marino, Favalli, A. Musizzano (Di Masi), Fornara (C. Musizzano); a disposizione Di Michele, Decaroppo, Borri, Madeddu.

Turno amaro anche per la Finalborghese, sconfitta senza appello sul campo dell’Athetic Club. Le gialloblu si sono presentate prive del portiere titolare e con il cannoniere Calcagno in panchina. Le ragazze di Ferullo, tutte giovanissime, si confermano come la squadra rivelazione di questo campionato. Le genovesi sono andate in rete con Tortatolo, autrice di una tripletta, Carrano, Gandolfi e Cuccurullo. Di Longo su calcio di rigore il goal della bandiera ospite.

L’Athletic Club allenato da Ferullo è sceso in campo con Piro, Pugnaghi, Tallone, Ghirardini, Gandolfi, Morrone, Cuccurullo, Tortarolo, Carrano, Balletto, Dicu; a disposizione Salvetti, Ardissone, Mele, Tosto. La Finalborghese condotta Piccardo a referto con Berrino, Maggi, Fornai, Bonina, Salvo, Longo, Pensi, Peluffo, Vignone, Casalinuovo, Baldocchi; a disposizione Gagliardo, Rocca, Mellegari, Rebella, Calcagno.

I risultati della 17° giornata:
Athletic Club Genova – Finalborghese 6 – 1
Culmvpolis Genova – Molassana Boero 2 – 1
San Giovanni Battista C.V. Praese – Don Bosco Spezia Pitelli 4 – 1
Vado – Girls Sanremese 1 – 2
Valpolcevera Serra Riccò – Spezia 2 – 2
Val Steria – Sarzanese 0 – 2
ha riposato: Genoa Calcio Femminile

In classifica il Vado si mantiene davanti al Valpolcevera, mentre la Finalborghese resta appaiata al Val Steria:
1° Spezia 43
2° Culmvpolis Genova 38
3° Girls Sanremese 37
4° Vado 31
5° Valpolcevera Serra Riccò 30
6° Sarzanese 29
7° Athletic Club Genova 25
8° Molassana Boero 20
9° San Giovanni Battista C.V. Praese 14
10° Val Steria 7
10° Finalborghese 7
12° Genoa Calcio Femminile 6
13° Don Bosco Spezia Pitelli 5
Spezia, Culmvpolis Genova, San Giovanni Battista C.V. Praese e Genoa Calcio Femminile hanno giocato una partita in meno.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.