IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quiliano si “illumina di meno”…e con energia pulita

Quiliano. Venerdì 12 febbraio “Quiliano s’illumina di meno”. L’iniziativa, ispirata alla “Giornata del risparmio energetico” , ormai tradizionale appuntamento lanciato dai microfoni della trasmissione cult di Radio 2 “Caterpillar”, è stata organizzata dal Comune di Quiliano attraverso la Consulta Giovanile in collaborazione con la Protezione Civile, Agenda 21, Legambiente e Caterpillar .

La sesta edizione  della Giornata del Risparmio Energetico, dopo il successo di quelle precedenti, quest’anno trasforma l’invito a rispettare un simbolico “silenzio energetico” in quello a prendere parte alla festa dell’energia pulita, a testimonianza di come si sia fatta strada una maggiore consapevolezza sulle conseguenze del consumo indiscriminato di energia.

Un passo avanti quindi rispetto allo spegnimento simbolico in nome del risparmio energetico, con l’accensione virtuosa all’insegna dello sviluppo delle energie rinnovabili: dopo aver imparato a risparmiare, impariamo a produrre meglio e a pretendere energia pulita.

Ecco il programma del “blind date” quilianese:  a partire dalle ore 18 del 12 febbraio e fino alle 24 verranno spente tutte le fonti luminose nell’area di Piazza della Costituzione e le stesse saranno sostituite da sistemi di illuminazione alternativa quali led, fiaccole, faretti alimentati a pannelli solari per l’installazione dei quali hanno fattivamente contribuito le aziende SER.MAS eco energie, S.A.T (Servizi Ambientali Territoriali) e Marine Bike Research Center.

Si inizia quindi alle 18 con una conferenza di Legambiente  sul  Car sharing a Savona e le nuove politiche energetiche a confronto, quindi alle 19.45 una passeggiata al Convento dei Cappuccini illuminata  dalle fiaccole a cura del gruppo “Percorsi storici” , alle 20.45 performance degli artisti Ice dog (Bruno Cassaglia e Gianni Lagorio), Elena Baldelli e Renato Cerisola.

Al termine delle performances prenderà il via la musica dal vivo in acustico  con moltissimi  gruppi tra i quali “Pulin an the little mice”, “Il ponte di Zan”, “A Brigà”, “Beatless”, “Viviana e Monica”, “Buendia”.

Durante tutto il periodo della manifestazione sarà offerto dalla Protezione Civile di Quiliano un ottimo vin brulè e sarà possibile cenare con la piccola ristorazione servita dai  ristoranti della zona  sulla piazza.  Contemporaneamente numerosi esercizi commerciali aderiranno all’appello di “Caterpillar” sostituendo i tradizionali sistemi di illuminazione a favore di candele, led, sistemi a basso consumo energetico.

In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà all’interno della sala consiliare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Tanto continuerete a dipendere dal carbone anche perchè le alternative al momento o non vi piacciono (nucleare o termovalorizzazione) o non esistono (perchè non la usate tutto l’anno l’illiuminazione a energia solare? Ci sarà un motivo, no?)

  2. Scritto da Leofinalese

    Complimenti a Quiliano….un’iniziativa che dovrebbe estendersi a tutti i Comuni della Provincia.
    Cosa ne dice l’Assessore Provinciale all’ Ambiente?

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.