Depuratore ingauno: volantinaggio contro la privatizzazione del servizio idrico - IVG.it

Depuratore ingauno: volantinaggio contro la privatizzazione del servizio idrico

Acqua

Albenga. Il Comitato Territoriale Savonese per il Contratto Mondiale sull’Acqua distribuisce questa mattina nel centro storico di Albenga e davanti al supermercato Coop un volantino sul tema del depuratore ingauno chiarendo la propria posizione.

“Il depuratore ingauno – scrive il Comitato in una nota – è uno strumento indispensabile per il futuro dei nostri territori, su questo nessuno si può permettere di esprimere critiche. Quello che non va bene e che non funzionerà, soprattutto per le tasche di migliaia di cittadini del ponente savonese, è la scelta delle amministrazioni comunali e della Provincia di farlo costruire e gestire da un soggetto privato”.

“A questo ci opponiamo – si continua a leggere nel comunicato – e per questo chiediamo alle cittadine e ai cittadini di organizzarsi e chiedere con forza ai propri amministratori di cambiare stada, cosa possibile, visto che per la seconda volta la gara d’appalto è stata rinviata. Siamo ancora in tempo per impedire la mercificazione dell’acqua e la privatizzazione del servizio idrico che trova nella scelta economica e gestionale del depuratore un alleato potentissimo. Chiediamo inoltre ai candidati sindaco di Albenga di prendere chiaramente posizione sulle loro intenzioni a riguardo”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.