IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Crociere, parla Berruti: “Più contatto tra i turisti e la città”

Savona. “E’ certamente un obiettivo ambizioso quello di superare il milione di passeggeri nel 2011, d’altronde Costa Crociere è una grande realtà, e opportunità, per la nostra città, pensiamo alle 200 persone che lavorano in un porto che deve avere sempre più una vocazione turistica”. Sono le parole del sindaco di Savona Federico Berruti durante la presentazione della Costa Deliziosa. “C’è un consolidamento del terminal con il terzo accosto – prosegue il primo cittadino Berruti – che dimostra le volontà di ulteriore sviluppo di Costa a Savona. E’ una bella immagine per la nostra città e Costa è un veicolo fondamentale per noi anche in termini di marketing territioriale”.

Il sindaco savonese ha inoltre parlato del dibattito ancora aperto su molti negozi ed esercizi chiusi la domenica, quando magari sono in arrivo proprio i passeggeri di Costa: “E’ un tema difficile quello dei turisti nella nostra città, non è facile conciliare le volontà dei commercianti con la tipologia di turismo che scende dalle navi. Noi come amministrazione dobbiamo incentivare questo contatto, creare le condizioni per una buona accoglienza, le ricadute sul tessuto economico-commerciale sono da valutare sulle base delle singole scelte imprenditoriali che fanno gli esercenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.