IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure: imposte invariate per i cittadini

Celle Ligure. Nella seduta del Consiglio Comunale del 27 gennaio scorso sono state approvate  le delibere relative all’Imposta comunale sugli immobili, all’addizionale comunale, all’imposta sul reddito delle persone fisiche per l’anno 2010.

L’Amministrazione ha scelto di non procedere ad un aumento di queste tipologie di imposta e per garantire il mantenimento del livello dei servizi che l’ente eroga, la stessa ha proposto il mantenimento delle attuali aliquote, scelta condivisa all’unanimità dal Consiglio Comunale.

L’Amministrazione ha inoltre deciso alcune modiche gestionali che dovrebbero portare ad economie di spesa nel corso del 2010, in particolare rispetto all’energia elettrica, con la sostituzione del gestore e – a partire dal 2011 – ulteriori risparmi determinati dall’attivazione degli impianti fotovoltaici.

Ciò che gli Amministratori hanno evidenziato nel corso della seduta è che Celle Ligure sia dotata di un bilancio sano con un unico problema che coinvolge la maggior parte dei Comuni italiani con popolazione superiore ai 5.000 abitanti: la necessità del rispetto del patto di stabilità interno basato su regole che rischiano d’impedire agli enti locali di investire a vantaggio dei cittadini e dell’economia nel suo complesso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.